Colifagina S
Gastrobase.it
Xagena Mappa
Gastroenterologia Xagena

Efficacia del trattamento prolungato con Infliximab nella malattia celiaca refrattaria di tipo I


Il trattamento dei pazienti con celiachia che non rispondono alla dieta senza glutine rimane problematico.

Medici dell’Università di Messina ( Italia ) hanno descritto il caso di un uomo di 68 anni DQ-2 positivo che non ha più rsposto alla dieta priva di glutine dopo 3 anni di trattamento.

Le condizioni dell’uomo sono diventate critiche nonostante la somministrazione di Prednisone ad alto dosaggio.

Il paziente, a cui era stata diagnosticata una malattia celiaca refrattaria di tipo I, ha risposto bene ad una singola infusione di Infliximab ( Remicade ). Tuttavia, la risposta clinica è andata perduta nonostante la terapia con Azatioprina.

Sei mesi dopo la singola infusione, il paziente è stato sottoposto a terapia continuativa (ogni 8 settimane per 2 anni ) con Infliximab, con risultati clinici eccellenti.

Secondo gli Autori il trattamento con farmaci anti-TNF può risultare efficace in alcuni pazienti selezionati con malattia celiaca refrattaria di tipo I. ( Xagena2007 )

Costantino G et al, Dig Liver Dis 2007; Epub ahead of print

Gastro2007 Farma2007

XagenaFarmaci_2007



Indietro