EASL 2017
AASLD
Gastroenterologia Xagena
OncoGinecologia.net

È stata suggerita un’opportunità di ridurre il rischio di malattia celiaca introducendo glutine nei neonati a 4 fino a 6 mesi di età. È stato condotto uno studio multicentrico, randomizzato, in dop ...


Il rapporto tra il rischio di malattia celiaca e l'età in cui il glutine viene introdotto nella dieta di un bambino e il modello alimentare precoce di un bambino non è chiaro. 832 neonati che aveva ...


L’associazione della fibromialgia con le malattie autoimmuni è stata ampiamente riportata in letteratura.La celiachia è una malattia immuno-mediata dell’intestino tenue, innescata da ingestione di glu ...


La celiachia è associata a diversi disturbi neurologici, ma non è chiaro se sia associata con la epilessia. Uno studio ha cercato di verificare l’esistenza di una eventuale associazione.Uno studio di ...


La malattia celiaca è associata a un aumento del rischio di linfomi maligni.Il rischio di malattie linfoproliferative in pazienti con infiammazione dell’intestino tenue senza atrofia dei villi e in pa ...


Lo studio All Infants in Southeast Sweden è stato disegnato con lo scopo di valutare se le infezioni riferite dai genitori al momento dell'introduzione del glutine nella dieta del bambino siano ...


È stato compiuto uno studio caso-controllo, retrospettivo, multicentrico, con lo scopo di analizzare una possibile associazione tra il parto cesareo e le malattie infiammatorie intestinali nei ...


I sintomi e le conseguenze della malattia celiaca in genere si risolvono con una terapia a vita basata su una dieta priva di glutine.Un gruppo di ricercatori inglesi ha condotto una revisione sistemat ...


Uno studio ha confrontato l’età e la sequenza in cui gli anticorpi associati al diabete mellito di tipo 1 e alla malattia celiaca si presentano, e le malattie che si sviluppano in bambini con una susc ...


Uno studio ha valutato l'apporto calorico e il consumo di grassi nei bambini con malattia celiaca sottoposti a una dieta priva di glutine.Sono stati arruolati 100 soggetti, di cui 50 bambini con celia ...


La malattia celiaca refrattaria è stata recentemente suddivisa in due sottotipi ( RCD I e II ), sulla base, rispettivamente, di un normale o di un anormale fenotipo dei linfociti intraepitelial ...


L’infiammazione cronica ed il malassorbimento nella malattia celiaca possono causare alterazioni del metabolismo osseo e perdita minerale ossea nei bambini e negli adulti.La relazione tra altera ...


La malattia celiaca, o celiachia, è causata da una risposta immunitaria al glutine. Poiché le proteine del glutine sono ricche in prolina, esse sono resistenti alla digestione enzimatica ...


A tutti i membri del Canadian Celiac Association ( n = 5240 ) è stato inviato un questionario, e 2849 pazienti hanno risposto. I Ricercatori della Dalhousie University ad Halifax ( Canada ) han ...


Mentre l’assunzione di glutine è responsabile dell’insorgenza dei segni e dei sintomi della celiachia, non è noto quali siano i fattori associati alla comparsa iniziale della malattia.Ricercatori dell ...